Novità

martedì 20 marzo 2018

La scienza e il corpo umano spiegato ai più piccoli || di Heater Alexander e illustrato da Andrés Lozano, Editoriale Scienza


Se il vostro bambino è curioso e si pone tante domande su come funziona il corpo umano, questo è sicuramento il libro per voi!

“Il mio corpo” scritto da Heater Alexander e illustrato da Andrés Lozano, edito da EditorialeScienza (13,90 euro, 16 pagine) permette di affrontare questo tema in modo specifico ma anche facile e intuitivo grazie alla struttura del libro: in questo caso si lascia stare l’aspetto didascalico e si preferisce optare per alette e frecce. Una vera e propria scoperta nel sollevare le alette e scoprire organi, apparati, vasi sanguigni e strutture ossee.

In modo coinciso ma non approssimativo il libro fornisce  tutte le informazioni utili per capire le funzionalità di una macchina tanto complicata.
La parte testuale è completata dalla parte colorata e disegnata. Grandi illustrazioni su pagine spesse, quasi cartonate, chiare che non lasciano dubbi e che rendono accessibile il libro anche ai bambini in età prescolare (per apprezzarlo appieno viene consigliato dai 6 anni in poi).

Il libro diventa unico con piccole curiosità come “Quanti muscoli abbiamo nel nostro corpo? Che cos’è il vomito? Di che cosa è fatta la saliva? Quanti capelli ho in testa? Qual è l’osso più corto? Qual è il mio organo più grande? Quante volte respiro in un giorno?” irresistibili per i piccoli lettori curiosi!

Si parte per gradi, prima il corpo analizzato nei suoi elementi superficiali, diciamo visibili, e poi ci si inoltra sotto l’epidermide, concentrandosi sugli organi più importanti: polmoni, cuore, cervello (per quest’ultimo si dedica un’ampia parte senza risparmi su dettagli come memoria, nervi, midollo spinale) vengono “aperti” e scoperti . Poi occhi, naso e orecchie le parti del corpo che di solito sono protagoniste delle domande dei bambini, almeno di Gabriele, perché i cinque sensi sono effettivamente i più vicini e primi a poter essere provati e verificati.
Il libro finisce con piccoli consigli per mantenere sano il corpo come alimentazione e mantenimento muscolare con l’attività fisica.

Gabriele a soli 3 anni e mezzo riesce, con il mio aiuto, a muovere i primi passi nella scoperta del  corpo umano; dal mio punto di vista mi piacciono i libri che con semplicità riescono ad avvicinare e incuriosire Gabriele su argomenti che non sempre sono intuitivi ma anzi macchinosi come il funzionamento del corpo. Credo che il punto forte del libro sia l’impronta stilistica nelle illustrazioni e nelle modalità di accesso alle informazioni: il sollevare le alette e scoprire  materialmente altre parti del corpo, più nel dettaglio, è sicuramente un’idea geniale che è funzionale anche per un apprendimento visivo più facile.



Nessun commento:

Posta un commento